Archivi tag: rivoluzione

”La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”.

Come avrete notato il titolo di questo articolo è un articolo della nostra Costituzione Italiana. Bene ora dopo essere stati delucidati sui vostri diritti, provate a mettervi nei panni di uno studente fuori sede sardo, che cosa farà il giorno delle elezioni? prenderà un aereo e andrà a votare? ci rinuncerà dato il costo? non voterà e passerà l’intera giornata a pensare al danno che ha provocato al suo paese? o se ne frega dato che votare non lo riguarda più di tanto visto i candidati a queste elezioni? Bè molto sinceramente non penso sia l’ultima opzione. Queste dovrebbero essere le elezioni dei giovani per i giovani, un chance per cambiare questo vecchio paese di poltrone usurate, lerce come i divani sotto la pioggia nelle periferie.

I giovani studenti fuori sede non hanno scelta invece, o spendono o non votano. Assurdo. Mi chiedo che cosa ci vuole a farli votare nel seggio piu vicino , magari con un documento che attesti il loro status di studenti fuori sede o una delibera dal proprio comune di provenienza. Non dev’essere poi cosi difficile insomma. Mancano due sole settimane al voto e nessun spiraglio di luce o cambiamento sembra giungere per questi giovani. Si perderanno cosi migliaia e migliaia di elettori.

Tutto ciò è semplicemente ANTICOSTITUZIONALE, parola che negli ultimi anni è raro non trovare nero su bianco sui tutti i quotidiani. Che paese strano l’Italia, si fregia di una costituzione meravigliosa, cosi bella che al giorno d’oggi p quasi sinonimo di sogno utopistico. Sogno a cui dobbiamo credere. Un gruppo di giovani sardi mette all’asta la scheda elettorale su ebay:  http://www.ebay.it/itm/Lotto-di-114-Tessere-Elettorali-/160969692484?

Insomma per completare questa lunga Odissea al seggio di voto , dovrei Navigare in un mucchio di quattrini. Che amarezza.elezioni

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: